Programmazione settimanale del Cinema Politeama

ANSELM di Wim Wenders

Martedì 30 Aprile21.00
Mercoledì 1 Maggio16.30     18.45     21.00

Dopo il grande successo di Perfect Days, Wim Wenders torna al cinema con l’omaggio ad Anselm Kiefer, uno dei più innovativi e importanti artisti del nostro tempo.

Girato in 3D e risoluzione 6K, il film racconta il percorso di vita del pittore e scultore tedesco, la sua visione, il suo stile rivoluzionario e il suo immenso lavoro di esplorazione dell’esistenza umana e della natura ciclica della storia.

Wenders realizza un’esperienza cinematografica unica, che mette in luce il linguaggio di Kiefer, fortemente influenzato dalla poesia, la letteratura, la filosofia, la scienza, la mitologia e la religione.  Per oltre due anni, il regista è tornato sulle tracce di Kiefer partendo dalla nativa Germania fino alla sua attuale casa in Francia, ripercorrendo le tappe di un viaggio dietro le quinte della sua arte.

Un nuovo incredibile ritratto d’artista dopo il lavoro fatto su Sebastião Salgado ne Il sale della Terra, Pina Bausch in Pina e Buena vista social club.

CHALLENGERS di Luca Guadagnino

Mercoledì 24 aprile18.00     21.00 
Giovedì 25 Aprile16.30     18.45     21.00 
Venerdì 26 Aprile21.00
Sabato 27 Aprile18.00     21.00     
Domenica 28 Aprile16.30     18.45     21.00   
Lunedì  29 Aprile21.00. Versione originale sottotitolata in italiano
Martedì 30 Aprile21.00
Mercoledì 1 Maggio16.30     18.45     21.00

Tashi Duncan è una promessa del tennis mondiale, che gioca a sedurre due tennisti amici tra loro, Art e Patrick. Dopo un grave infortunio al ginocchio però, Tashi deve abbandonare il campo e rimane nel mondo del tennis come allenatrice di suo marito, Art. Dopo alcune vittorie, Tashi iscrive il marito Art al Challenger Tour, dove il destino vuole che si scontri con Patrick, ex fidanzato di Tashi.

CATTIVERIE A DOMICILIO di Thea Sharrock

Giovedì 25 Aprile16.30     18.45     21.00 
Venerdì 26 Aprile21.00
Sabato 27 Aprile18.00     21.00     
Domenica 28 Aprile16.30     18.45     21.00   
Martedì 30 Aprile21.00
Mercoledì 1 Maggio16.30     18.45     21.00

Littlehampton1922. Edwith Swan e altre donne della piccola cittadina sul mare cominciano improvvisamente a ricevere oscene lettere anonime. I sospetti ricadono su Rose Gooding, che rischia quindi di finire a processo e perdere la custodia della figlia. L’agente Gladys Moss è determinata a scoprire l’identità del vero colpevole e, insieme a un gruppo di donne, tenta di risolvere il bizzarro mistero.

UN MONDO A PARTE di Riccardo Milani

Giovedì 25 Aprile16.30     18.45     21.00 
Venerdì 26 Aprile21.00
Sabato 27 Aprile18.00     21.00     
Domenica 28 Aprile16.30     18.45     21.00   
Lunedì 29 Aprile21.00

Un Mondo a Parte, film diretto da Riccardo Milani, racconta la storia di Michele Cortese (Antonio Albanese), un maestro delle elementari, che sembra sta per affacciarsi a una nuova vita. Dopo aver insegnato per quarant’anni nella giungla delle scuole romane, l’uomo riesce a farsi assegnare all’Istituto Cesidio Gentile detto Jurico, ovvero una scuola, sita nel Parco Nazionale d’Abruzzo, con un’unica pluriclasse di bambini che vanno dai 7 ai 10 anni.
Aiutato dalla vice-preside Agnese (Virginia Raffael​e) e dagli alunni, Michele la sua iniziale inadeguatezza metropolitana e pian piano diventa uno di loro. Quando ogni cosa inizia ad andare per il verso giusto, però, giunge un’orribile notizia: a causa delle poche iscrizioni, la scuola a giugno chiuderà per sempre. È così che Michele, Agnese e i bambini inizieranno una lunga corsa contro il tempo per evitare che questa piccola realtà scolastica smetta di esistere 

FOOD FOR PROFIT di Giulia Innocenzi

Lunedì 22 aprile21.00                      

In tante e tanti ci avete chiesto questo documentario… Finalmente vi siamo riusciti.

Food for profit è il primo documentario che mostra il filo che lega l’industria della carne, le lobby e il potere politico. Al centro ci sono i miliardi di euro che l’Europa destina agli allevamenti intensivi, che maltrattano gli animali, inquinano l’ambiente e rappresentano un pericolo per future pandemie.

In questo documentario investigativo con approccio cinematografico, Giulia Innocenzi e Pablo D’Ambrosi ci guidano in un viaggio illuminante e scioccante in giro per l’Europa, dove si confronteranno con allevatori, multinazionali e politici.

Food for Profit è il primo documentario che mostra il filo che lega l’industria della carne, le lobby e il potere politico. Al centro ci sono i miliardi di euro che l’Europa destina agli allevamenti intensivi, che maltrattano gli animali, inquinano l’ambiente e rappresentano un pericolo per future pandemie.

In questo documentario investigativo con approccio cinematografico, Giulia Innocenzi e Pablo D’Ambrosi ci guidano in un viaggio illuminante e scioccante in giro per l’Europa, dove si confronteranno con allevatori, multinazionali e politici. Con loro una squadra di investigatori che ha lavorato sotto copertura negli allevamenti dei principali paesi europei, svelando la realtà che si cela dietro le eccellenze della produzione di carne e formaggio. A Bruxelles, un lobbista è riuscito a portare con sé una telecamera nascosta là dove le decisioni vengono prese, raccogliendo informazioni sconvolgenti.

E LA FESTA CONTINUA! di Robert Guédiguian

Giovedì 18 Aprile21.00
Venerdì 19 Aprile21.00
Sabato 20 Aprile18.00     21.00     
Domenica 21 Aprile16.30     18.45     21.00   
Martedì 23 Aprile21.00
Mercoledì 24 Aprile18.00   

E la Festa continua!, film diretto da Robert Guédiguian, è ambientato nel novembre 2018, quando due edifici al numero 63 e 65 di rue d’Aubagne, a Marsiglia, crollano improvvisamente, portando alla morte otto persone, ferendone due e causando migliaia di evacuati. Ci troviamo in un quartiere popolare della città vecchia, dove vive Rosa (Ariane Ascaride) con la sua famiglia numerosa e unita, formata dal fratello, dal padre, dal figlio e dalla fidanzata di quest’ultimo. Rosa lavora come infermiera, ma dopo la caduta dei palazzi, decide di impegnare la sua grande energia in politica, in favore delle persone che vivono in condizioni modeste.
Con l’avvicinarsi della sua pensione, però, le illusioni di Rosa vacillano. Sarà l’incontro con Henri (Jean-Pierre Darroussin) a ridarle slancio e a portarla a